Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
ben...Essere
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Ciliegio
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Zattera dell'Arte
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magmata
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Moroni Editore
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

LIBERTÀ, DEMOCRAZIA, RIVOLUZIONE



Prezzo*: € 18,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

John Emerich Dalberg Acton


LIBERTÀ, DEMOCRAZIA, RIVOLUZIONE
libertà nella storia 11

cura di Furio Ferraresi

 
     
 

 

2000
PP. LXXVIII-242
ISBN 88-7219-045-02
EURO 18,00
La storia della libertà, il confronto tra le rivoluzioni moderne – inglese, americana e francese – l'analisi della democrazia, la critica al nazionalismo di Cavour, l'esaltazione del federalismo a partire dalla lettura della guerra civile americana, sono i temi su cui riflette lo storico inglese Lord Acton negli scritti qui raccolti, in gran parte inediti in Italia. Si tratta di un pensatore eccentrico rispetto alle tradizionali categorie della storiografia politica, e difficilmente ascrivibile nelle coeve correnti culturali della Gran Bretagna vittoriana; un pensatore impegnato nella sfida di coniugare il cattolicesimo con il liberalismo, la Legge Morale della libertà «scritta nelle tavole dell'eternità» con il mestiere dello storico. Convinto che «il potere corrompe e il potere assoluto corrompe in modo assoluto», Lord Acton rinviene nel proprio cattolicesimo un punto di vista radicalmente critico nei confronti delle filosofie del progresso ottocentesche.
La democrazia moderna costituisce agli occhi di Lord Acton – ammiratore di Tocqueville e di Adam Smith – una necessaria integrazione della libertà, in un'epoca in cui il lavoro è diventato la forma universale della produzione sociale. Anche il socialismo fornisce utili strumenti per la necessaria risoluzione della «questione sociale», che deve avvenire in un contesto di produttiva integrazione tra lo Stato, da una parte, e le nuove realtà
corporate e le comunità intermedie dall'altro, oggetto dei dibattiti inglesi di fine Ottocento sul «pluralismo».





Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità