Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità

Categorie
Achab
Argonavis Edizioni
Arterigere
AttilioFraccaroEditore
Autoproduzioni Fenix
Azione Sperimentale
Bébert Edizioni
ben...Essere
BFS Edizioni (Biblioteca Franco Serantini)
Biblohaus
Bizzarro!
Book Editore
Casa di Marrani
CD Musica
Centro Documentazione di Pistoia
Centro Espressioni Cinematografiche
Centro Studi Cinematografici
Cinemazero
Città del Sole Edizioni
Colibri'
Diest
Dissensi Edizioni
Drago Edizioni
Ecomuseo Colombano Romean
Edicta
Edizioni Creativa
Edizioni del Faro
Edizioni L'internazionale
Edizioni Nautilus Torino
Edizioni S
Ellin Selae
EMI
Ente dello Spettacolo
Eris Edizioni
Ermes
Ferrari Editore
Frullini Edizioni
Gallino
GME Produzioni
Il Ciliegio
Il Galeone
Immanenza
Impremix
Intra Moenia
Isonomia
Istrixistrix
Kappa Vu
Kurumuny
L'Obliquo
La Cineteca del Friuli
La città del sole
La Fiaccola
La Mandragora
La Memoria del Mondo
La Piccola
La Rosa
La Zattera dell'Arte
Lorusso Editore
Lu.Ce Edizioni
Magmata
Marco
Marx Ventuno
MC Editrice
Memoria Generazionale
Michele Manca Edizioni
Moroni Editore
Multimedia
Muscles
Nautilus
NonCredoLibri
Ortica Editrice
Petite Plaisance
Porfido
Prospettiva Editrice (Civitavecchia)
Prospettiva Edizioni
Punto Rosso
Rave Up
Red Star Press
Rinascita Edizioni
Sabbiarossa Edizioni
Sala
Sankara
SEB 27
Secondavista Edizioni
Seminario Veronelli
Sensibili alle foglie
Serarcangeli
Shambhu
Sicilia Punto L Edizioni
Simple
Società di Mutuo Soccorso Ernesto de Martino
Storia Ribelle
Tabor
Tucker Film
Zambon
Zero in Condotta

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

I MATERIALISTI DELL’ANTICHITÀ. DEMOCRITO, EPICURO, LUCREZIO



Prezzo*: € 16,00 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

I materialisti dell’antichità. Democrito, Epicuro, Lucrezio

Autore: Paul Nizan
Pagine: 176
Collana: Philosophes, 14
Anno: 2017
ISBN: 9788898926862

Traduzione di Marco Ricci
Introduzione e cura di Leda Luigia Rovati

 

«Quando Epicuro dice che il saggio non fa politica bisogna intendere l’espressione alla lettera, intendere cioè che esso non svolge nessun ruolo nella “polis”, non si sposa, non vota, rifiuta gli incarichi, le magistrature, e vive per sé.
…tutto lo sforzo di Epicuro consiste nel dare a coloro che lo seguono la sicurezza spirituale, a farli sfuggire al terrore degli dèi, della morte e del tempo.
Gli occorreva creare una teoria del mondo che non comportasse nessuna teogonia e dimensioni divine dell’universo e della vita, ed elaborare una concezione interamente naturalistica della realtà. La preoccupazione etica della “salvezza”, impone in Epicuro il metodo e il contenuto della scienza.
Tutta la morale epicurea si fonda su una eliminazione dei piaceri artificiali che non sono una necessità naturale. Siccome l’uomo esce da una vita dominata dalla violenza, dalla miseria e dalla fame, non ha grandi esigenze da soddisfare… Epicuro punta alla massima economia…
Ma questa saggezza salvava ciò che è essenziale nell’uomo minacciato, che non desiderava altro che riprendere fiato, che desiderava solo non soffrire, non avere più paura e di realizzare la speranza. Con l’epicureismo esso si riscopre completo».
«Era la prima volta che la scienza prendeva il sopravvento sui grandi miti, che era superata la distanza che
separa il pensiero primitivo dalla riflessione scientifica»

Paul Nizan (1905-1940) è tra i maggiori scrittori del XX secolo; è ricordato per molti romanzi celebri quali Aden Arabia. Ha anche insegnato filosofia e il saggio I materialisti dell’antichità mostra un Nizan saggista che prende parte attiva alla lotta culturale degli anni ’30.

 






Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità